Bassetti

PSICOPANDEMIA E BASSETTI SHOW

Per non dimenticare ripercorriamo insieme gli anni della pandemia, partendo dagli esordi, in modo che chiunque possa verificare che cosa è realmente successo in questi ultimi anni, gli inganni e le bugie di media, sanità e istituzioni.

I malori improvvisi continuano incessantemente a ritmi mai visti prima, andiamo a toccare con mano una parte dei morti da malore improvviso degli ultimi giorni, circa una cinquantina!

Ma continuano anche i malori degli sportivi con un incremento mai visto prima ma soprattutto inimmaginabile e inspiegabile, a meno di non considerare le tanto osannate iniezioni multiple. È il caso di Stephan Haider, vicecampione nazionale austriaco di nuoto e studente di matematica, che si è suicidato a soli 22 anni, Ha deciso di non voler più vivere, dopo aver subito un danno cardiaco talmente grave a seguito della somministrazione del vaccino antiCovid che gli impediva di continuare l’attività agonistica.

Lo strano caso del presidente del consiglio comunale di Massa, Stefano Benedetti (Forza Italia) che ha scritto al procuratore sollecitando un indagine a proposito delle decine di decessi (a suo dire sospetti) avvenuti negli ultimi anni a seguito di ricoveri presso l’ospedale locale, a causa di infezioni intestinali. Per tutta risposta, Asl lo ha querelato.

Dopo aver chiesto la censura del documentario “Invisibili” proiettato nella sala del Comune di Genova alla presenza del vicesindaco, etichettandolo come fake news, tanto che una signora gli ha risposto di essere la madre di una fake news. Dopo aver dichiarato che cura il covid con l’aspirina fin dal 2020 e che i tamponi danno fino al 70% di falsi negativi, per altro le cose non stanno così, perché in realtà si parla del 70% di falsi positivi, il che è tutto un altro discorso, Bassetti ci omaggia di nuove performance e così continua il suo triste show:

Per l’infettivologo vaccinarsi non risveglierebbe né accelererebbe alcuna patologia, tanto meno il cancro, e le vaccinazioni ripetute sono consigliabili in quanto è un po’ come se andassimo in palestra ed allenassimo il nostro sistema immunitario. In Cina si starebbe scatenando l’apocalisse. Lo sciagurato Tweet che meriterebbe un inchiesta disciplinare e una sospensione esemplare, perché un medico non può, in nessun caso, fare certe affermazioni, se lo desidera può sempre trovarsi un altro lavoro:

In tutto questo Bassetti che probabilmente non legge gli studi e nemmeno gli articoli di stampa estera, si dev’essere perso le recenti e allucinanti dichiarazioni di Katalin Karikó creatrice del “VACClNO” Pfizer “Certo che può svegliare un cancro dormiente”

“Ogni giorno ricevo molte email da persone che mi scrivono sulle loro esperienze. Una donna mi ha scritto che due giorni dopo la VACClNAZlONE ha sviluppato un grosso nodulo al seno. La VACClNAZlONE ha causato il cancro, fu la sua conclusione.”

“Ma il cancro c’era già, solo la VACClNAZlONE ha dato una spinta in più al sistema immunitario, così che le cellule di difesa immunitaria si sono precipitate in gran numero sul nemico. Questo è probabilmente il motivo per cui si è verificato questo rapido gonfiore.”

“ll VACClNO probabilmente l’ha anche aiutata a scoprire più velocemente il cancro. La VACClNAZlONE fornisce un forte impulso al sistema immunitario. Può capitare che un’infezione dormiente irrompa in persone con un sistema immunitario già indebolito.”

“La misura in cui questo è il caso dell’herpes zoster dovrà essere esaminata più da vicino.” Domanda: “Secondo il patologo Peter Schirmacher la VACClNAZlONE mRNA può portare a miocardite potenzialmente fatale in alcune persone.”

Karikó: “È chiaro che ogni VACClNAZlONE ha effetti collaterali. Può accadere che in un numero molto elevato di persone VACClNATE, alcuni effetti collaterali diventino visibili solo dopo un certo periodo di tempo. Ciò vale in particolare per i booster.”

L’ultima azione dei Vivi, in California passa la legge sulla “disinformazione medica” che vieta di comunicare i rischi degli inoculi a mrna a qualsiasi paziente, pena la revoca della licenza. Dati Eurostat: i paesi con il maggior tasso di vaccinazione sono quelli che hanno più morti.

L’origine dell’obbligo passa dalla Lorenzin, mentre la Rai una volta documentava i danni da vaccino oggi fa finta che non esistano.

Le multinazionali e il cancro secondo Ermanno Leo uno dei più grandi oncologi italiani, le morti di Vialli e Mihajlović e tanti altri campioni hanno insospettito Lotito, non sappiamo se le sue dichiarazioni siano o meno corrette. Resta il fatto che Pelé, Vialli e Mihajlović erano guariti dal cancro, si sono vaccinati e il cancro si è risvegliato. Chiudiamo con le immagini della rivolta in Brasile.

Clicca per valutare questo post

Media dei voti: 5 / 5. N. Voti: 4

Nessun voto presente per questo post , puoi essere il primo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.