BENEDETTO-XVI-LUCI-E-MISTERI

BENEDETTO XVI: LUCI E MISTERI

Sono andato in Piazza San Pietro a raccogliere le testimonianze delle persone che hanno reso omaggio alla salma di Papa Benedetto XVI, ma prima ho incontrato Fra’ Alexis Bugnolo in Via della Conciliazione. Fra’ Alexis è un frate Francescano di voti privati, che si è trasferito in Italia diversi anni fa e da allora si batte per difendere i valori cattolici.

Documentario sulle oscure dimissioni di Ratzinger e il conseguente papato di Bergoglio.

Il documentario tratta diversi temi cosiddetti scottanti come la rinuncia di papa Ratzinger, la “Mafia di San Gallo”, l’obiettivo storico della massoneria (ecclesiastica e laica) di demolire la chiesa cattolica, la mistificazione del personaggio di San Francesco e la svolta materialista della neo-chiesa.

Devoto a Papa Benedetto XVI, Fra’ Alexis Bugnolo, latinista ed esperto di diritto canonico, ha analizzato sia le modalità con le quali Papa Benedetto XVI si sarebbe dimesso, sia la sua “Declaratio”, è giunto ad una “scioccante” conclusione, Benedetto avrebbe rinunciato al “Ministerium”, ovvero ad amministrare la Chiesa, ma non avrebbe rinunciato al “Munus” ovvero ad essere Papa.

Ora che Papa Benedetto XVI è morto, che cosa dovrebbe succedere? Fra’ Alexis Bugnolo risponde a questa e ad altre domande.

Passiamo poi alle interviste ad alcune persone che hanno visitato la salma di Papa Benedetto XVI, che raccontano le motivazioni che li hanno portati a San Pietro e le loro emozioni.

Vediamo quindi un video girato a Berlino il 22 settembre 2011 in cui diversi Cardinali si rifiutano di porgere la mano a Papa Benedetto XVI.

Nell’ultima parte della puntata si cambia argomento: la Cina rifiuta i vaccini offerti dalla UE, il Deputato Thierry BAUDET il 3 giugno 2021 ha tirato fuori un “Documento della Fondazione Rockefeller del 2010, che aveva previsto tutto: pandemia, restrizioni, Identità Digitale biometrica… e che la popolazione si sarebbe resa conto di essere stata ingannata solamente dopo 13 anni. Klaus Schwab è orgoglioso di voi, il piano dei globalisti avanza e potrà essere introdotto un controllo totale ed una sorveglianza di massa” (3 giugno 2021).

Nel finale rendiamo omaggio agli artisti stroncati da malore improvviso.

Clicca per valutare questo post

Media dei voti: 3.7 / 5. N. Voti: 3

Nessun voto presente per questo post , puoi essere il primo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.