clima

DIALOGHI SUL CLIMA (con Alberto Prestininzi, Franco Prodi e Nicola Scafetta)

Tre illustri scienziati presentano il libro “Dialoghi sul clima, tra emergenza e conoscenza”  e discutono sull’emergenza climatica (che non c’è) portando solide prove scientifiche che smontano la narrativa catastrofista e invitano al confronto i suoi esponenti. Quale è la reale incidenza dell’uomo e della CO2 sul cambiamento climatico? Le politiche catastrofiste hanno fondamento scientifico?

Il prof. Alberto Prestininzi introduce l’argomento e presenta un grafico che mostra chiaramente che all’aumentare della temperatura i fenomeni estremi si sono ridotti, non sono aumentati come ci raccontano. Il prof. Franco Prodi spiega l’importanza del sole, dell’orbita terrestre e l’importanza del sistema climatico. Il prof. Nicola Scafetta mostra come i modelli utilizzati per interpretare il cambiamento climatico sono tra loro disomogenei e non idonei, inoltre approfondisce l’importanza del sole.

“Niente nella vita va temuto, deve essere solamente compreso. Ora è tempo di comprendere di più, così possiamo temere di meno”. (Marie Curie)

“Il dibattito sul clima ha assunto una nuova dimensione legata, soprattutto, a quanto è avvenuto negli ultimi 40 anni, ovvero da quando il tema clima è stato “ribattezzato” Global Warming, passando da prevalente argomento di interesse scientifico a dibattito politico-finanziario. 

La costituzione dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) nel 1988, sotto l’egida dell’ONU, come organo indirizzato a fornire una chiara visione scientifica del potenziale impatto sociale ed economico del Cambiamento climatico antropico, ha sottratto definitivamente alla scienza il confronto e il dibattito, spostandolo verso i media e il sistema di comunicazione, assumendo quindi una esclusiva dimensione politico-finanziaria. Questo volume nasce con il preciso obiettivo di riaprire un dibattito attraverso un confronto aperto, libero e plurale. L’idea di fornire informazioni razionali, corredate di dati e riferimenti scientifici, è stata accolta da molti scienziati ed esperti i quali affrontano, in questo volume, la complessa tematica ambientale da molteplici punti di vista, con il necessario rigore scientifico”. Alberto Prestininzi

Prof. Alberto Prestininzi – Professore di Rischi Geologici, ha fondato e diretto il Centro di Ricerca, Previsione, Prevenzione e Controllo dei Rischi Geologici e ambientali e la Rivista Internazionale Italian Journal of Engineering Geology enviroment.

Prof. Franco Prodi – dal 1987 professore ordinario di fisica dell’atmosfera università di Ferrara. Direttore di ricerca nel CNR dell’osservatorio di Verona, del FISBAT e dell’ISAC. Membro della commissione internazionale di fisica delle nubi della IAMAP ha fondato e guidato il gruppo nubi e precipitazioni del CNR dal 1978 al 2018.  Coordinatore di progetti nazionali (Prosa, Rivona) ed europei (MEFFE) con ricerche sulla fisica delle nubi e dell’aerosol. Editore della rivista EPJ plus, è autore di oltre 200 pubblicazioni sulle maggiori riviste internazionali, ha ricevuto il Cerro d’oro per le ricerche sulla grandine ed è membro dell’accademia nazionale delle scienze.

Prof. Nicola Scafetta: Professore di Fisica dell’atmosfera e oceanografia presso l’università Federico II di Napoli. Dal 1998 al 2014 ha svolto ricerche scientifiche e insegnato in prestigiose università statunitensi. È stato membro dell’Active Cavity Radiometer Irradiance Monitor associato alla Nasa e dedicato alla misura e allo studio della radiazione solare totale. Ha pubblicato 137 articoli scientifici e 8 libri.

Clicca per valutare questo post

Media dei voti: 5 / 5. N. Voti: 1

Nessun voto presente per questo post , puoi essere il primo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.