21-01-2021 CASA FAMIGLIA O PRIGIONE? (Avv. Silvia Pini)

Grazie ad una testimonianza esclusiva di una mamma separata dalla figlia maggiore e costretta a vivere in una casa famiglia insieme alla figlia più piccola, facciamo luce sull’ennesima storia incomprensibile di bambini strappati alle loro famiglie, facciamo luce su quella che dovrebbe essere assistenza e che a volte diventa condanna, mentre le strutture che dovrebbero essere dei rifugi a volte sembrano assomigliare a luoghi di limitazione delle libertà personali. Ne parliamo con il parere autorevole dell’avv. Silvia Pini.
 
Sostieni il nostro lavoro con una donazione, dona ora per la libertà di tutti. https://www.paypal.me/InformalTV https://www.informaltv.it/donazioni/
 
GUARDA VIDEO ESCLUSIVI SUL NOSTRO SITO  E ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER: https://www.informaltv.it/
ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM: https://t.me/MatteoDemicheliInformalTV
 
Contatti: informaltvredazione@gmail.com
 
Le nostre pagine:
https://www.informaltv.it/
https://t.me/MatteoDemicheliInformalTV
www.youtube.com/channel/UCobXnhvjLiGPL9fZNuuQjoQ
www.facebook.com/infOrmalTVinformazioneindipendente/
https://twitter.com/INFORMALTV1
https://sfero.me/users/me
https://vk.com/informalTV
https://sharknews24.org/InformalTV
https://sharknetwork24.com/InformalTV
 
FONTI:
https://www.informaltv.it/2020/08/19/19-08-2020-mamma-pedinata-per-sottrargli-la-figlia/
https://www.informaltv.it/2020/08/24/24-08-2020-volevano-strapparle-la-figlia-mamma-sparisce-senza-lasciare-traccia/
https://www.raiplay.it/video/2019/07/Maria-porta-via—10072019-6528066f-b55c-46ba-a0fe-ce15184e7461.html
https://www.lavocedivenezia.it/chi-lha-visto-filmato-shock-video-bambino-portato-via-di-peso-dai-servizi-sociali/
https://www.youtube.com/watch?v=s_3lY_k16WM
 
 

Clicca per valutare questo post

Media dei voti: 5 / 5. N. Voti: 4

Nessun voto presente per questo post , puoi essere il primo !

+6

3 thoughts on “21-01-2021 CASA FAMIGLIA O PRIGIONE? (Avv. Silvia Pini)

  1. In Sardegna non siamo messi meglio,siamo stufi delle istituzioni che invece di allontanare il violento tutelano proprio loro con la conseguente che obbligano la vittima a sottostare ai loro abusi,relazionano il falso screditando le mamme idonee.

    +1
  2. Come avete fatto emergere, Queste situazioni sono intenzionalmente sruttturali. Non penso proprio siano dovute ad inefficientze. Le comunità sono private. Le case famiglie sono private. E’ la normativa centrale che è intenzionalmente lesiva dei diritti costituzionali dei minori. C’è una logica criminale intenzionale precisa dietro, ed è una logica decisa a livello istituzionale centrale, a Roma. A livello isitutzionale si è deciso di foraggiare con 300 euro/giorno per bambino le case famiglie. Diciamo che intenzionalemte a livello isitutzionale è stato creato questo meccanismo infernale, che prende di mira intenzionalmente i bambini, creando intenzionalmente, a livello istituzionale, degli interessi economici criminali. Per ora la situazione, suggerisce di tenersi lontano dal sistema di previdenza sociale, psichiatri, CSM, giudici ecc. Il perchè? Il sistema, ovvero le istituzioni centrali, vuole intenzionalmente colpire i bambini in modo criminale creando interessi economici criminogeni. I bambini sono l’obbiettifo, i bambini ovvero il futuro. Il Deep State, che ha in mano gli Stati, ha questo come obbietto, colpire i bambini, le famiglie in ogni modo possibile. Quindi…..

    +1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *